Lunedì 25 Settembre 2017
News ed Eventi
Convegno "Le stagioni del Pinot Nero" 3 giugno ore 10.30

Convegno su uno dei simboli vitivinicoli d’Italia ed Oltrepò Pavese

NELL’ANTICO TEATRO DI STRADELLA
IL PINOT NERO IN PASSERELLA

Enologi e produttori anche non della provincia di Pavia, invitati dal Distretto del Vino di Qualità dell'Oltrepò Pavese - Madrina Ksenia Zaynak,
presenta il giornalista, critico gastronomico e conduttore su Canale 5 di Melaverde EDOARDO RASPELLI


convegno-pinot


E’uno dei gioielli gastronomici dell’Italia intera: diffuso anche in molte altre parti del mondo, a casa nostra,in particolare, è alla base di milioni di bottiglie. Lui è il Pinot Nero, un’uva che nel Paese del Tricolore ha la sua base elettiva in provincia di Pavia, in quell’Oltrepò Pavese, cuneo lombardo di 1.089 chilometri quadrati tra Piemonte Liguria ed Emilia.
Sul Pinot Nero, il Distretto del Vino di Qualità dell’Oltrepò Pavese in collaborazione con il Comune di Stradella e con il patrocinio di Banca UBI Banca Popolare Commercio & Industria, ha organizzato un convegno dal titolo” Le stagioni del Pinot Nero”che si svolgerà mercoledì 3 giugno dalle 10.30 in quel gioiello che è il Teatro Sociale di Stradella (in via Faravelli 2), una vera e propria”piccola Scala”.
L’evento sarà presentato da Edoardo Raspelli, giornalista,”cronista della gastronomia” e conduttore televisivo di Melaverde in onda su Canale 5 la domenica mattina, uno dei programmi più longevi e di maggior successo di Mediaset. Edoardo Raspelli sarà affiancato da Ksenia Zaynak che in questi anni ha partecipato e condotto decine di manifestazioni enogastronomiche in tutta Italia, dal Consorzio del Formaggio Castelmagno al Riso Nano Vialone Veronese, al prosciutto a Denominazione d’Origine Protetta Crudo di Cuneo, all’olio a D.O.P. Laghi Lombardi menzione Sebino, alla conduzione dei Lunedì del Caffè della Versiliana a Marina di Pietrasanta.


IL TEMA ED I RELATORI


Il tema del convegno è il Pinot Nero e la sua valorizzazione dal punto di vista tecnico e commerciale.
Dopo il saluto di Fabiano Giorgi, presidente del Distretto del Vino di Qualità dell’Oltrepò Pavese, interverranno:
Mario Maffi, dottore enologo su "Storia e testimonianze del pinot nero in Oltrepò”.
Fiorenzo Detti, presidente Associazione Italiana Sommelier Lombardia, su ”Il Pinot Nero nelle carte dei vini: come comunicarlo e saperlo valorizzare”.
Leonardo Valenti, dell’Università degli Studi di Milano, "Variabilità genetica del Pinot Nero”  
Ottavia Giorgi di Vistarino della Tenuta Conte Vistarino, "Dalle origini al futuro del Pinot Nero in Oltrepò”
Massimiliano Brambilla, di Vigne Olcru, "Nuovi investimenti sul territorio, l’esperienza di Olcru”  
Carlo Paladin, di Castello Bonomi, "Il Metodo Classico e la longevità del Pinot Nero”   
Mario Pojer, di Pojer e Sandri, "La visione tradizionale del Pinot Nero in vigna ed in cantina”

Il convegno ha l'obiettivo di analizzare il vitigno Pinot Nero, la sua valorizzazione dal punto di vista tecnico e commerciale all'interno dell'Oltrepò Pavese ed in confronto ad altri territori nazionali di riferimento.
Con questo primo incontro il Distretto mira a dare uno spunto per delineare le linee guida per la promozione e il rilancio del Pinot Nero dell'Oltrepò Pavese.

L'evento avrà la durata di circa un'ora e mezza, a seguire è prevista una degustazione libera di alcuni vini a base Pinot Nero del territorio in abbinamento a prodotti gastronomici locali.

 


> visualizza la locandina in f.to pdf
>
 visualizza il pieghevole